Ulteriori condizioni di licenza per l’utilizzo del software da parte di utenti finali (EULA) per Unify Cloud Services

Versione 3.0, in vigore da Gennaio 2019

error

1.  Definizioni

Oltre ai termini definiti in altre parti dell’Accordo, si applicano le seguenti definizioni:

1.1 Per “Controllata” si intende qualsiasi entità che, in modo diretto o indiretto, controlla, è controllata oppure è sotto il controllo comune, rispettivamente con Unify o con il Cliente; come viene utilizzato nel presente documento, per “controllo” si intende il possesso del potere per dirigere o per determinare la direzione della gestione e delle politiche di un’entità che ciò sia realizzato mediante il possesso di una maggioranza dei diritti di voto, per contratto o in altro modo.

1.2 Per “Contratto” si intende il contratto separato (ad es. il contratto di licenza software), ai sensi del quale il Cliente ha ottenuto il Software da Unify o da un Partner Unify.

1.3 Per “Software di base” si intende – rispetto al Software per utente singolo – il Software installato su un server (“host”), a cui accedono i Client per utilizzare le funzionalità del Software di base.

1.4     Per “Client” si intende un’entità chiaramente identificabile che può accedere a un server e a una o più Istanze di prodotto del software di base ospitato da esso. I Client possono essere ad esempio e, in funzione del prodotto specifico, utenti, agenti, dispositivi, identità o canali di comunicazione. Viene definito nel Contratto il numero e il tipo di Client autorizzati ad usare una o più Istanze di prodotto su un server determinato.

1.5 Per “Licenza di accesso del Client” o “CAL” si intende una Licenza che consente ad un numero specifico di Client di accedere ed usare il Software di base. In funzione del prodotto, il CAL copre almeno un (1) Client ma può anche coprire un numero definito di Client (a titolo illustrativo e senza limitazione alcuna, 20, 25, 100 Client) oppure consentire ad un numero illimitato di Client di accedere al Software di base.

1.6 Per “Cliente” si intende la parte che acquista una copia del Software, che non è né un Partner né una Collegata di Unify.

1.7 Per “Documentazione” si intendono le descrizioni tecniche e/o funzionali fornite insieme al Software. La Documentazione può essere resa disponibile in formato elettronico oppure online, ad es. via Internet. La Documentazione può anche comprendere, tra le altre cose, una descrizione di caratteristiche di prestazioni, funzioni speciali, requisiti hardware e software, requisiti di installazione, condizioni di utilizzo e manuali per l’utente finale. Nella misura richiesta dal relativo fornitore Freeware o dal Concedente della licenza OSS, la Documentazione comprende anche le condizioni di licenza applicabili per il Freeware o per le Licenze OSS pertinenti.

1.8 Per “Firmware” si intende il Software per utente singolo incorporato nel microcontrollore di un dispositivo elettronico (ad es. un ricevitore telefonico).

1.9 Per “Freeware” si intende un programma per computer che si può utilizzare senza alcun pagamento o altro corrispettivo (ad esempio, mediante pubblicità). Il Freeware può essere soggetto a condizioni di licenza proprietarie stabilite dal fornitore del Freeware che, per esempio, possono limitare il diritto alla sua distribuzione o ridistribuzione. Il Freeware può presentare delle limitazioni funzionali che invece non sono presenti in una versione commerciale. Diversamente da quanto accade con il Software Open Source, di solito, insieme al Freeware, il fornitore non consegna il codice sorgente.

1.10 Per “Licenza” si intende il diritto di usare un determinato programma per computer. Una licenza può essere concessa in modo permanente per la durata legale della protezione del copyright e in cambio del pagamento di licenza una tantum, oppure può essere limitata nel tempo per la durata di un abbonamento che prevede il pagamento di un corrispettivo periodico. Un ulteriore definizione del tipo esatto e dell’ambito della Licenza acquistata dal Cliente è contenuta nel Contratto.

1.11 Per “Condizioni di licenza” o “EULA” (End User License Agreement) si intende il presente documento.

1.12 Per “Licenza Open Source” o “Licenza OSS” si intendono le condizioni di licenza per un programma che, oltre al diritto al suo utilizzo senza alcun costo di licenza o royalty, concedono all’utente diritti di utilizzo che sono normalmente riservati al titolare del diritto d’autore, ad es. il diritto di modificare il programma, di unirlo ad altri o di distribuire il programma oppure una sua versione modificata, e che richiedono che almeno una delle seguenti condizioni sia soddisfatta: (a)  si devono rendere disponibili a tutti, in generale o su richiesta, il codice sorgente o le informazioni di progettazione per il programma iniziale o modificato; (b) si deve concedere il diritto di creare opere derivate del programma iniziale o modificato; (c) a tutti, in generale o su richiesta, si deve concedere una licenza per l’utilizzo dei diritti di proprietà intellettuale inclusi nel programma, esente da royalty o da canoni di licenza, (d) deve essere identificato il proprietario del copyright per il programma non modificato (avviso di attribuzione). In base a questa definizione, le Licenze OSS sono, per esempio, la famiglia di licenze GNU General Public License (GPL), la famiglia di licenze Berkeley Software Distribution (BSD) e le licenze di “pubblico dominio”.

1.13 Per “Software Open Source” o “OSS” si intende un programma concesso in base a una Licenza OSS (a) che è disponibile solo in forma di codice sorgente, oppure (b) in cui il codice sorgente viene consegnato insieme al codice oggetto (eseguibile) o (c) in cui è possibile ottenere il codice sorgente gratuitamente (possono essere dovuti commissioni di gestione/costi di spedizione).

1.14 Per “Istanza di prodotto” si intende una copia installata del Software di base.

1.15 Per “Codice di licenza per istanza di prodotto” o “Codice di licenza” si intende il codice di licenza che stabilisce il numero massimo di CAL assegnate ad una determinata Istanza di prodotto.

1.16 Il “Software per utente singolo” è il Software destinato ad essere usato da un univo utente su un unico dispositivo, che non va utilizzato come server, come desktop, notebook, smartphone, ecc.

1.17 Per “Software” si intendono, insieme, il programma, i file e i supporti (se esistenti) forniti al cliente ai sensi del presente EULA, e compresi, se così previsto, tutti gli Aggiornamenti, gli Upgrade, le correzioni, le versioni modificate, supplementi e copie del Software. Il Software può essere un programma di Unify o di un fornitore terzo e, in linea generale, viene fornito solo in forma eseguibile (codice oggetto). Ai fini del presente EULA, la relativa Documentazione viene ritenuta parte integrante del Software. Il Software Open Source o il Freeware consegnato insieme al Software sono, in linea di principio, inseriti in questa definizione di “Software” ma, per loro, le rispettive Licenze Open Source o condizioni di licenza imposte dal fornitore del Freeware prevalgono sul presente EULA.

1.18 Per “Update” si intende una release del Software che si occupa soprattutto di correzioni di bug e, solo se necessario contiene miglioramenti funzionali di lieve entità (ad es. driver aggiuntivi). A sua esclusiva discrezione, Unify può scegliere di pubblicare un Aggiornamento come release completa che prevede un’installazione totale, oppure come release parziale che implementa solo il codice modificato (ad es. un service pack). Ad ogni modo, un Upgrade richiede un’installazione del Software esistente e correttamente concesso in licenza. Di norma, un Aggiornamento si indica aumentando il numero di release minore, nell’ambito della versione con il numero maggiore (ad es. “Versione 1.2” invece di “Versione 1.1”).

1.19 Per “Upgrade” si intende una release del Software che aggiunge funzionalità nuove e/o più ampie e, se necessario, contiene correzioni di bug di versioni precedenti. In linea generale, un Upgrade è una release completa che prevede un’installazione totale. Ad ogni modo, un Upgrade richiede una (serie di) versioni precedenti, idonee, esistenti e correttamente concesse in licenza del Software su cui va effettuato l’upgrade. Di norma, un Aggiornamento si indica aumentando il numero della versione maggiore (ad es. “Versione 2.0” invece di “Versione 1.2”).

1.20 Per “Unify” si intende l’entità Unify indicata nel Contratto.

1.21 Per “Partner Unify” si intendono i distributori, reseller, VAR, OEM e altri partner di canale che Unify ha autorizzato a commercializzare i suoi prodotti e servizi.

2. Condizioni generali della Licenza

2.1 Al Cliente viene concessa una Licenza per usare il Software sulla base delle presenti EULA e solo nell’ambito del Contratto alle condizioni in esso contenute.

2.2 Il Software è tutelato dalle leggi in materia di diritto d’autore e dai trattati internazionali sul diritto d’autore nonché da altre leggi e convenzioni che si occupano di proprietà intellettuale. Per quanto riguarda il Cliente, i diritti di proprietà intellettuale per il Software rimangono esclusivamente di Unify oppure, se del caso, dei fornitori di Unify, dei concedenti della licenza OSS o dei fornitori del Freeware.

2.3 Il Cliente installerà e utilizzerà il Software solo se accetta tutte le condizioni di licenza, comprese le Licenze OSS e le condizioni di licenza dei Fornitori del Freeware. In caso di mancata accettazione di tali condizioni il Cliente non può installare o usare il Software in questione. In questo caso e salvo diversa indicazione nel Contratto, il Cliente può, con l’esclusione di qualsiasi altra pretesa, recedere dal Contratto in relazione al Software. Il Software e la Documentazione devono quindi essere restituiti a Unify o al Partner Unify dal quale il Cliente li ha ottenuti. Il Cliente può recedere solo in relazione al Software. Nei casi in cui la restituzione del Software risulta tecnicamente impossibile, ad es. nel caso di Software scaricato, in modo convincente e per iscritto, il Cliente deve confermare che il Software non è stato installato e non sarà utilizzato.

2.4 Senza limitazione alcuna per eventuali obblighi di Unify ai sensi delle Licenze OSS e a meno che non sia stato espressamente stabilito altrimenti, il Software sarà consegnato e concesso in licenza in forma codice oggetto, ossia in formato eseguibile, leggibile al computer. Il Cliente non ha diritto alla consegna del codice sorgente per il codice oggetto in questione.

2.5 A meno che non sia espressamente previsto altrimenti nel Contratto, il Cliente avrà un diritto non esclusivo di usare il Software, fermi restando i disposti di cui all’Articolo 3, per gestire le finalità aziendali interne del Cliente e quelle delle sue Collegate. L’uso o il funzionamento del Software da parte di soggetti terzi è consentito se eseguito esclusivamente sotto il controllo del Cliente e per le finalità aziendali interne di quest’ultimo (ad es. hosting, outsourcing). All’interno di questo ambito, al Cliente è anche consentita, in misura ragionevole, la riproduzione o la copia del Software; mentre, rimangono di Unify tutti gli altri diritti, in special modo il diritto di distribuire, tradurre, modificare, riorganizzare o trasmettere pubblicamente il Software.

Fatta eccezione per il Software Open Source, il Cliente non può decompilare o disassemblare il Software, estrarne delle parti, sottoporre a reverse engineering o tentare in altro modo di ottenerne il codice sorgente. Il diritto del Cliente a sottoporre a reverse engineering o a decompilare il Software secondo la legge statutaria / disposizione legale obbligatoria, in particolare se è necessario per raggiungere la funzionalità o l’interoperabilità del Software con altri programmi stabilita contrattualmente, non viene influenzato da ciò.

Prima di procedere in tal senso, il Cliente deve fornire a Unify una comunicazione scritta in cui richiede che Unify fornisca le informazioni e i documenti necessari per ottenere la funzionalità o l’interoperabilità con altri programmi stabilita contrattualmente entro un periodo di tempo ragionevole. Solo successivamente alla scadenza infruttuosa di tale periodo il Cliente ha diritto a sottoporre a reverse engineering o a decompilare i Software entro i limiti consentiti dalle disposizioni di legge.

2.6 Né il Software stesso né il diritto di utilizzarlo possono, senza il previo consenso scritto di Unify, essere noleggiati, concessi in locazione o in prestito, dati in subconcessione o, fermi restando i disposti di cui all’Articolo 2.8, essere ceduti o resi disponibili in altro modo a soggetti terzi. Il Software non può essere duplicato o copiato, in tutto o in parte, a meno che non sia espressamente consentito in conformità al Contratto o qualora sia consentita dalle disposizioni di legge l’esecuzione di copie di backup. A sua esclusiva discrezione, Unify sarà libera di concedere il suo consenso.

2.7 Nel caso in cui i supporti forniti al Cliente contengano il Software per prodotti diversi, il Cliente può usare solo il Software per il quale ha acquistato i diritti di utilizzo. È vietato scomporre o ricomporre il Software per venderlo o rivenderlo oppure per modificare tali supporti o per farne una qualsiasi copia.

2.8 Qualora il Software sia stato fornito al Cliente in base ad una Licenza perpetua, per la rivendita del Software e la cessione del suo diritto di utilizzo è necessario che il Cliente trasferisca il Software e i diritti di utilizzo esattamente nel modo e in base alla configurazione in cui li ha acquistati. Il Software può essere trasferito solo ad un soggetto terzo in modo totale e corredato da tutti i materiali associati e dalle CAL. Non è consentito alcun trasferimento temporaneo. Sono vietati la cessione di parti del Software ad un soggetto terzo o il trasferimento di copie dello stesso Software a più soggetti terzi.

2.9 Per ogni rivendita permessa del Software, il Cliente garantirà e, su richiesta di Unify, fornirà prova per iscritto, che

  • il soggetto terzo ha acconsentito all’accettazione e al totale rispetto del presente EULA;
  • il Software, tutti i numeri di serie, le CAL e tutto il materiale fornito insieme al Software, compreso il materiale pre-installato e tutte le copie, gli Aggiornamenti e gli Upgrade e le versioni precedenti del Software di cui il Cliente è in possesso sono stati trasferiti al soggetto terzo;
  • il Cliente non ha conservato alcuna copia, compresi i backup;
  • Unify è stata informata della cessione, dell’identità del cessionario e del Software ceduto, compresi i numeri di serie e i
  • codici di licenza relativi, direttamente o attraverso il Partner Unify e
  • La riassegnazione dei numeri di serie e dei codici di licenza al soggetto terzo che ha acquistato il Software è stata predisposta con Unify.

2.10 All’atto del trasferimento del Software al soggetto terzo, scadranno tutti i diritti del Cliente di utilizzo del Software. Tale eventuale trasferimento non comprende automaticamente un trasferimento o una cessione di rivendicazioni di garanzia o eventuali accordi di assistenza o manutenzione eventualmente in essere tra il Cliente e Unify. Qualora il Cliente abbia acquistato il Software da un Partner Unify, possono trovare applicazione accordi diversi o individuali per le rivendicazioni di garanzia del Cliente oppure in relazione ad eventuali accordi di assistenza o manutenzione conclusi con il Partner Unify.

2.11 Il Cliente può creare un numero congruo di copie di backup del Software. Il Cliente non eliminerà alcun carattere di identificazione alfanumerica, notifica di marchi e diritti d’autore che può essere presente nel Software o sui supporti e copierà il Software senza apportare alcuna modifica. Il Cliente registrerà dove si trovano tutte le copie che Unify, su richiesta, può esaminare.

2.12 Qualora sia necessaria l’attivazione del Software, ad es. mediante un Codice di licenza dell’Istanza di prodotto, il Cliente attiverà il Software entro trenta (30) giorni dal momento dell’installazione. Solo allora l’installazione sarà tecnicamente completa. Le informazioni necessarie devono essere inserite dal Cliente in base alle modalità descritte nella sequenza di installazione del Software. Qualora siano state apportate modifiche all’hardware, potrebbe essere necessario procedere alla riattivazione del Software. In caso di mancata attivazione entro il periodo indicato, il Software può risultare disabilitato per l’utilizzo successivo. Per attivare di nuovo il Software, è necessario un codice di attivazione valido che può essere richiesto a Unify o al Partner Unify fornendo prova di essere autorizzati in tal senso. Rimarranno invariati gli accordi individuali sull’accettazione definiti nel Contratto.

2.13 Ogni codice di programma supplementare (ad es. patch, Update) che viene reso disponibile per il Cliente sotto garanzia o come parte del contratto di manutenzione del software o altro contratto di assistenza, e tutte le estensioni della Licenza, ad es. le CAL aggiuntive saranno ritenuti parte integrante del relativo Software e saranno soggetti alle presenti Condizioni di licenza, se non altrimenti convenuto nel singolo caso.

2.14 All’atto dell’installazione di una versione di Upgrade o di migrazione del Software, scadrà il diritto di utilizzo per la versione precedente. Le copie esistenti, comprese le copie di backup, potranno essere distrutte, fornendone le relative prove al Cliente qualora lo richieda, oppure restituite a Unify o al Partner Unify, a meno che il Cliente non dimostri che la versione precedente sia necessaria per soddisfare i requisiti stabiliti per legge in materia di conservazione di documenti e documentazione che la versione di Upgrade o di migrazione del Software non consentono di soddisfare. Ad ogni modo, al momento del trasferimento del software ad un soggetto terzo, questa opzione di conservare tale versione scade in modo definitivo.

2.15 Unify ha la facoltà di porre fine alla Licenza e ai diritti di utilizzo concessi al Cliente in virtù del presente Contratto, in tutto o in parte, per giusta causa se il Cliente si rende responsabile di una violazione significativa delle Condizioni di licenza, in particolare in relazione all’ambito della Licenza e, violando così i diritti di Unify sul Software in modo da rendere irragionevole per Unify rispettare la concessione dei diritti in virtù del presente Contratto, a condizione che il Cliente non ponga rimedio alla violazione entro trenta (30) giorni dal ricevimento della relativa comunicazione inviata da Unify. Ciò non influirà in alcun modo sul diritto di Unify di ricorrere alle vie legali per tali violazioni, in particolare per richiedere un provvedimento ingiuntivo.

2.16 Anche per il Firmware è prevista l’applicazione delle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni di licenza, ma il Firmware può essere solo usato o trasferito a terze parti unitamente al relativo hardware che lo accompagna per il quale è stato rilasciato.

3. Software Open Source, Freeware e componenti software di terze parti

3.1 Alcune parti del Software, compresi i componenti software di terze parti, Freeware o OSS possono essere in tutto o in parte soggetti alle condizioni di licenza del fornitore relativo, o a Licenze OSS. Prima di stipulare il Contratto, il Cliente può ottenere da Unify o dal Partner Unify una copia delle condizioni di licenza.

Tali condizioni di licenza prevarranno sul presente EULA e saranno visualizzate durante il processo di installazione oppure vengono inserite nella Documentazione.

3.2 Alcune licenze OSS o Freeware possono prevedere delle limitazioni aggiuntive o esclusioni di garanzie e responsabilità. Unify è tenuta ad inoltrare al Cliente tali limitazioni o esclusioni, che siano operanti o meno ai sensi della legge applicabile al Contratto. Unify consiglia al Cliente di conoscere le limitazioni o esclusioni contenute in tali licenze OSS o Freeware e, in caso di dubbio, di rivolgersi a un professionista per una consulenza legale in merito.

3.3 Nella misura in cui le Licenze OSS prevedano la fornitura di un codice sorgente, Unify può (a) renderlo disponibile inserendolo nella consegna del Software, ossia sul supporto, su un supporto separato, mediante download o sul dispositivo, o (b) rendendolo disponibile sul sito web di Unify e, ad ogni modo, (c) inviandolo su un supporto, su richiesta del Cliente, in cambio del rimborso dei costi di movimentazione/spedizione. Unify farà sì che (b) e (c) per una determinata versione del Software siano disponibili per almeno tre (3) anni, calcolati dalla data in cui termina la vendita della versione in questione come da policy per il ciclo di vita del prodotto di Unify.

3.4 OSS e Freeware sono concessi in licenza senza royalty, vale a dire che non è previsto alcun costo per la l’erogazione dell’OSS e del Freeware e per esercitare i diritti oggetto della licenza. Può essere richiesto il rimborso dei costi sostenuti da Unify per fornire il codice sorgente dell’OSS su supporto.

4. Diritti di utilizzo del Cliente

4.1 Licenza per Software di base: Con una Licenza per un Software di base il Cliente ha diritto ad un’unica installazione su un server. In funzione del Software relativo, va acquistata una CAL per ogni Client che accede alle Istanze di prodotto.

4.2 Licenza per Software per utente singolo: Con una Licenza per un Software per utente singolo il Cliente ha diritto ad una sola installazione del Software su un solo computer. Inoltre, il Cliente può installare una copia del Software su un server nella sua rete interna, esclusivamente per scaricare e installare il Software su altri computer singoli collegati alla sua rete interna e a condizione che questa routine di installazione sia consentita dal Software per utente singolo. In funzione del Contratto, il numero di Licenze per Software per utente singolo acquistate dal Cliente può anche stabilire il numero massimo di installazioni consentito. È vietato ogni altro uso del Software per utente singolo in una rete.

5. Consegna

5.1 Salvo diverse pattuizioni nel Contratto, la consegna del Software sarà eseguita, in base a quanto scelto, a loro esclusiva discrezione, da Unify o dal Partner Unify relativo, mediante l’invio del Software su supporti oppure con la preinstallazione su un dispositivo (ad es. server) all’indirizzo per la consegna convenuto (consegna fisica), oppure rendendo il Software disponibile per il download da parte del Cliente mediante un portale online o un app store (consegna elettronica).

5.2 Al fine di determinare la conformità con le date di consegna e per il passaggio del rischio, in caso di consegna fisica risultano determinanti la data e l’ora in cui Unify trasferisce il supporto o il dispositivo allo spedizioniere mentre, per la consegna elettronica, fa fede la data in cui il Software è stato reso disponibile per il download, dandone comunicazione al Cliente.

5.3 Alcuni prodotti Unify possono essere resi disponibili ai sensi di un modello di consegna e di concessione di licenza di Software come servizio (Software-as-a-Service, SaaS) con il prodotto ospitato a livello centrale e fornito al Cliente in abbonamento. Questi prodotti non prevedono alcuna consegna fisica. Non viene concesso alcun diritto di utilizzo oltre al diritto di usare il prodotto SaaS in questione.

6. Garanzia e Responsabilità di Unify

6.1 Soltanto la Documentazione è determinante per la qualità e la funzionalità necessarie del Software. Unify non è responsabile di qualsiasi altra condizione del Software. In particolare, Unify non dichiara o garantisce (a) che il Software funzioni in combinazione con una selezione o configurazione che non è stata esclusivamente e liberamente decisa da Unify, (b) che sarà eseguito senza errori o interruzioni, o (c) che sia possibile eliminare tutti gli errori del Software. Un errore tecnico del Software sarà considerato un Difetto solo se determina la non conformità del software alla qualità e alle funzionalità necessarie come stabilito dalla Documentazione.

6.2 Le rivendicazioni di garanzia e altre richieste di indennizzo e/o richieste per il rimborso di spese nei confronti di Unify saranno disponibili per il Cliente solo se siano state pattuite in un Accordo che è stato stipulato direttamente tra Unify e il Cliente. Qualora il Cliente abbia acquistato il Software attraverso un Partner Unify, le richieste del Cliente sono stabilite dal Contratto stipulato con il Partner Unify. Ciò non limita le richieste del Cliente ai sensi della normativa applicabile in materia di responsabilità di prodotto.

7.  Conformità con il Controllo delle esportazioni e i Regolamento Doganali

7.1 Tutti i prodotti, inclusi ma non limitati a articoli / merci (“Articoli”) (beni / hardware, software e tecnologie e / o servizi) possono essere soggetti a leggi e regolamenti sull’esportazione e / oa regolamenti nazionali, esteri e internazionali. Le Parti riconoscono che le violazioni a tali leggi e regolamenti sono vietate e che il rispetto delle norme e dei regolamenti applicabili, in particolare ma non limitatamente alle leggi, norme, restrizioni o normative sull’esportazione della Repubblica Federale di Germania, dell’Unione Europea o degli Stati Uniti di America, deve essere garantita in ogni momento.

7.2 Unify eseguirà tutte le procedure necessarie e appropriate per richiedere le autorizzazioni all’esportazione richieste per le consegne al CLIENTE, a condizione che Unify sia l’esportatore legale di record per le consegne. Il CLIENTE fornirà assistenza, documentazione richiesta e certificati richiesti da Unify per ottenere le autorizzazioni richieste o per rivedere, assicurare e documentare la conformità alle leggi e ai regolamenti applicabili.

7.3 In caso di mancata concessione delle autorizzazioni richieste, concesse con ritardo, concesso a scopo ridotto, revocate o non rinnovate, Unify non sarà responsabile nei confronti del Cliente. Tali eventi devono essere considerati come un evento di forza maggiore.

7.4 Il Cliente deve ottenere a tempo debito tutti i necessari codici di importazione richiesti per gli articoli importati da Unify. Unify fornirà, su richiesta, un’assistenza e una documentazione ragionevoli a supporto del processo di rilascio delle licenze di importazione. Il Cliente è consapevole del fatto che gli Articoli forniti sotto Licenza di esportazione sono forniti per uno specifico Utente e Utente finale e possono essere soggetti a condizioni e condizioni specifiche. Il Cliente rispetterà il contenuto delle licenze e autorizzazioni governative applicabili e i certificati firmati nel processo di licenza (ad esempio, Certificati utente finale-EUC). Il Cliente non venderà, trasferirà o renderà gli articoli altrimenti disponibili consegnati sotto Licenza di esportazione a qualsiasi Utente finale, uso finale o destinazione che si discosti dal contenuto della Licenza di esportazione a meno che tale azione sia stata autorizzata dall’autorità competente che rilascia l’autorizzazione di esportazione originale.

7.5 Il Cliente trasferirà, esporterà o riesporterà solo articoli ricevuti da Unify a partner affidabili. Il Cliente si assicurerà che gli Articoli non siano resi disponibili in alcun modo a parti, destinazioni e Usi finali sotto embargo, esclusi dalle attività commerciali o in altro modo in base a sanzioni pertinenti da parte di Germania, Unione Europea, Stati Uniti o Nazioni Unite.

7.6 Il Cliente non riesporterà alcuna informazione tecnica / tecnologia controllata ai sensi del presente Accordo.

7.7 Se gli articoli vengono esportati direttamente in un paese al di fuori dell’UE sotto la responsabilità del Cliente, il Cliente garantisce l’esportazione diretta dall’UE o dal paese di spedizione senza indebito ritardo entro e non oltre trenta (30) giorni dalla consegna degli articoli al Cliente o al suo designato spedizioniere e durante il periodo di validità dell’autorizzazione all’esportazione applicabile alla singola esportazione. Il cliente designa solo spedizionieri affidabili (ad esempio: certificati AEO) che partecipano ad AES (Automated Export System – un processo automatizzato per l’Unione Europea). Il cliente garantisce la corretta chiusura della rispettiva procedura doganale all’uscita dall’Unione Europea o dal paese di spedizione. In caso di inadempienza, il Cliente sarà responsabile per eventuali costi aggiuntivi – noli e altro – e oneri imposti a Unify dall’amministrazione fiscale nazionale.

7.8 Le spedizioni non possono essere dirottate verso destinazioni diverse da quelle indicate nella documentazione di spedizione. Tale documentazione non può essere rimossa o sostituita prima che la spedizione abbia raggiunto la sua destinazione originariamente dichiarata.

7.9 In caso di riesportazione degli Articoli da parte del Cliente e a meno che Unify sia l’Esportatore di Record legalmente definito, il Cliente sarà responsabile del processo di esportazione complessivo. Il Cliente dovrà sostenere tutti i costi relativi al controllo delle esportazioni per tale riesportazione.

7.10 A scanso di equivoci e fatti salvi i termini e le condizioni del presente Accordo, il Cliente trasferisce gli Articoli consegnati da Unify o opere e servizi (inclusi tutti i tipi di supporto tecnico) eseguiti da Unify a terzi in tutto il mondo, CLIENTE è l’unico attenersi a tutte le normative nazionali, comunitarie e internazionali applicabili in materia di importazione, esportazione e riesportazione, se esistenti.

7.11 Il Cliente dovrà indennizzare e tenere indenne Unify da e contro qualsiasi reclamo, procedimento, azione, ammenda, perdita, costo e danni derivanti da o relativi a qualsiasi non conformità con le normative sul controllo delle esportazioni da parte del Cliente, e il Cliente dovrà risarcire Unify per tutte le perdite e spese risultanti.

7.12 Il Cliente garantisce che gli Articoli non devono essere utilizzati per la progettazione, lo sviluppo o la produzione di qualsiasi arma nucleare, militare, balistica, biologica o chimica. Il cliente si impegna a informare immediatamente Unify in caso di violazione dei suddetti regolamenti e / o di un’indagine condotta da autorità nazionali competenti.

7.13 Se a causa di circostanze imputabili al Cliente, Unify viene interrogato dalle autorità giudiziarie o amministrative, il Cliente sarà ritenuto responsabile e potrebbe essere tenuto a risarcire Unify per i danni causati.

7.14 Unify non può essere ritenuta responsabile di eventuali evoluzioni normative, incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le autorizzazioni revocate.

7.15 Il Cliente dovrà adempiere agli obblighi previsti dalla presente Clausola 7 agli Affiliati del Cliente a tutti i livelli integrando tutti i requisiti previsti dalla presente clausola, in tutti gli accordi sottoscritti con i Clienti finali.

8. Condizioni per la Licenza di valutazione

8.1 Le condizioni del presente Articolo trovano applicazione qualora il Cliente abbia ottenuto il Software per fini di valutazione e prevalgono sulla restante parte dell’EULA. Ai fini della valutazione, il software sarà fornito solo temporaneamente.

8.2 Il Cliente può usare il Software esclusivamente a fini di prova e valutazione, e solo per il periodo di valutazione pattuito con Unify o con il Partner Unify dal quale è stata ottenuta la copia del Software. In qualsiasi momento, il Cliente può porre fine al periodo di valutazione prima della sua scadenza distruggendo tutte le copie del Software oppure restituendole a Unify o al Partner Unify.

8.3 Eventuali diritti di utilizzo del Software scadranno automaticamente (a) in caso di mancato rispetto da parte del Cliente delle condizioni del presente EULA e (b) alla scadenza del periodo di valutazione. Il Cliente prende atto del fatto che alcuni prodotti vengono forniti con codici di licenza a tempo che si disabiliteranno in automatico alla scadenza del periodo di valutazione.

8.4 Salvo diversa pattuizione, durante il periodo di valutazione, il Cliente non ha diritto a ricevere alcuna forma di assistenza da Unify o dal Partner Unify.

8.5 In qualsiasi momento, durante il periodo di valutazione, il Cliente può effettuare l’upgrade alla versione normale; i cui dettagli andranno definiti con Unify o con il Partner Unify.

8.6 Le copie di valutazione del Software ottenute da Unify sono fornite nello stato in cui si trovano e senza alcuna garanzia. Durante la fase d valutazione, il Cliente utilizza il Software a proprio rischio, spese e responsabilità. Unify e i suoi fornitori non forniscono alcuna garanzia per l’esecuzione o i risultati derivanti dall’utilizzo del Software o del materiale di accompagnamento. Né Unify né i suoi fornitori accettano alcuna garanzia che i diritti proprietari di terze parti non siano violati, né che il Software è commerciabile o adatto a qualsiasi scopo specifico. Ciò non limita i diritti dei Clienti stabiliti per legge in caso di frode o dolo.

8.7 Sono escluse eventuali richieste del Cliente per danni o risarcimento, indipendentemente dal loro fondamento legale e, in particolare, derivanti da interruzione della produzione, perdita di utile, perdita di informazioni e dati e danni conseguenti.

9. Condizioni a carattere generale

9.1 Qualora delle singole condizioni del presente EULA dovessero rivelarsi prive di efficacia o inapplicabili da un punto di vista legale, la validità delle altre condizioni di licenze rimarrà inalterata. Le parti si accorderanno per sostituire la condizione inefficace o inapplicabile con una condizione che sia quanto più vicina in termini economici a quella sostituita.

9.2 Le presenti Condizioni di licenza sono disciplinate dal diritto sostanziale del paese / stato che disciplina l’accordo e con l’esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di merci (CISG)..

9.3 Il foro competente è quello determinato nell’accordo, tranne nei casi in cui sia la legge applicabile a stabilire tassativamente la competenza di un altro tribunale.

10. Assenso ad essere vincolato

Il Cliente accetta di essere vincolato dai termini del presente EULA e riconosce che il Cliente stipula un contratto legalmente vincolante con uno o più dei seguenti metodi: a) eseguendo questo EULA, b) facendo clic per accettare o concordare dove viene resa disponibile questa opzione al cliente o c) utilizzando effettivamente il software. Il Cliente deve stampare o salvare una copia di questo EULA per i registri del Cliente. Se il Cliente non accetta alcuna parte di questo EULA, il Cliente non è autorizzato ad accedere o utilizzare il Software.